MARKETING

10 consigli per un marketing di successo

Il marketing non è mai stato così dinamico come oggi. Ogni giorno si scoprono nuove idee e metodi, senza i quali non sarebbe apparentemente possibile soddisfare le esigenze e le richieste sempre più personalizzate degli ospiti. Questa ricchezza e varietà di proposte può far sì che ci si dimentichi cosa è davvero importante e quali attività consentono di conseguire i risultati auspicati. Abbiamo raccolto per voi dieci consigli e accorgimenti al fine di perseguire un marketing di successo. Nonostante, in linea di principio, sia necessario analizzare singolarmente ogni hotel e prodotto, abbiamo cercato di individuare le tendenze attuali più importanti tra quelle diffuse.

1. Puntate su un prodotto esclusivo
Una strategia di marketing può essere concepita alla perfezione, il budget può essere elevato, le idee varie e creative, ma se il prodotto non rispetta le aspettative, avete già perso in partenza. Un marketing vincente, infatti, inizia da un prodotto straordinario.

2. Elaborate un piano e rispettatelo
Con la stessa cura con cui si scelgono i propri partner, bisognerebbe valutare e selezionare tutte le operazioni legate al marketing all’insegna del motto “la qualità, non la quantità”. In questo modo, gli obiettivi non messi a fuoco o definiti con scarsa chiarezza potranno essere inseriti in un contesto concreto, senza perdita di tempo.

3. Concentratevi su partner selezionati
Sito web dell’hotel, e-mail marketing, campagne PPC, social media marketing e per ognuna di queste attività un partner diverso? In questo modo il marketing diventa molto dispendioso a livello di costi e, soprattutto, di tempo.

4. Siate coerenti su tutti i canali
Senza dubbio, oggi è molto difficile uniformare prezzi e contenuti sugli innumerevoli canali a disposizione. Una qualità inalterata, un’immagine coerente, una linea stilistica e tematica chiara nonché la trasparenza nei prezzi contribuiscono ad aumentare la chiarezza. Nonostante ciò, ovviamente, esistono situazioni in cui è necessario fare uno strappo alla regola e la coerenza può venire meno.

5. Raccontate una storia
Il fatto che la sala fitness nel vostro hotel rimanga aperta un’ora in più e che sia cinque metri quadrati più grande che altrove non influenzerà in modo determinante una decisione di acquisto. Invece, sono le emozioni e le esperienze promesse ad attirare l’ospite e a spingerlo a prenotare. L’arte sta nel trasformare un semplice messaggio in un’avventura degna di essere vissuta attraverso lo storytelling.

6. Diffondete foto grandiose
Non a caso si afferma che una foto dice più di mille parole. Infatti, evoca emozioni, che a loro volta influiscono sulla decisione di acquisto. Pertanto, è possibile utilizzare le immagini come UCP (Unique Communication Point) per distinguersi a livello comunicativo dalla concorrenza. Possono rappresentare un fattore determinante ai fini della prenotazione e, pertanto, è consigliabile lavorare sempre con un materiale fotografico attuale e professionale.

7. Misurate i vostri successi
Per quanto possa essere originale un’azione di marketing, senza un’analisi dettagliata di ciascun aspetto, vale ben poco. La domanda essenziale che ci si dovrebbe porre è la seguente: a quanto ammontano i costi di marketing per ogni prenotazione?

8. Riservate attenzione ai feedback degli ospiti
Gli ospiti potenziali daranno sempre maggiore credito agli altri clienti rispetto all’albergatore. Per questo motivo, le recensioni hanno un’influenza incredibilmente forte sul successo di un hotel. Non importa se negativo o positivo: ogni giudizio offre la possibilità di guadagnare punti o di perderne. Dipende tutto dalla risposta fornita.

9. Premiate gli ospiti fedeli
Per far sì che gli ospiti tornino a trovarvi una seconda volta, è consigliabile fornire degli incentivi, come ad esempio programmi bonus o fedeltà. Dopotutto, chi è che rimarrebbe indifferente di fronte a vantaggi speciali e attenzioni esclusive?

10. …ma non fidatevi di questo gruppo target.
Naturalmente, è più semplice lavorare con ospiti che si conoscono e apprezzano già. Tuttavia, sarebbe un grande errore concentrarsi solo su questo gruppo target. Cosa succederebbe, infatti, se tali clienti fedeli non scegliessero più il vostro hotel? In conclusione, la crescita viene generata dai nuovi arrivi, non dai soliti noti.